Hatha Ciudad per il benessere fisico e mentale

L’associazione è impegnata nell’organizzazione di eventi quali incontri di hatha yoga e attività sportiva agonistica e non per migliorare il benessere fisico e mentale che al giorno d'oggi è sempre più instabile a causa dei vari stress che si accumulano nell'arco della giornata. L'Hatha Ciudad si è prefissata il compito di aiutare la crescita psicofisica in un periodo storico della città nel quale si ha sempre più bisogno di evadere dalla routine giornaliera. Molti progetti sono realizzati grazie alle associazioni di
"L' Aquila Yoga" e "Villaggio Sportivo Contrada Cavalli"

Yes
Y&S - Yoga e Shiatsu
Yoga L'Aquila è un'associazione ludico - motoria, con insegnanti della F.M.Y Federazione Mediterranea Yoga affiliata alla U.F.Y. Unione Europea Yoga, che ha come scopi istituzionali la promozione dello studio, della pratica e dell'insegnamento dello Yoga, secondo le antiche tradizioni dei Maestri dell'India. Promuove la diffusione delle nozioni esatte delle tecniche Yoga per consentire l'acquisizione di tecniche di rilassamento, l'esecuzione di posizioni tipiche dello yoga (āsana), di esercizi respiratori (prānāyāma), avviando e stimolando una ricerca individuale per una migliore qualità della vita. Promuove, altresì, lo studio dei testi classici dello yoga come lo Yoga Sutra di Patanjali.
Studentown
StudenTown è un progetto a cui teniamo molto. Nasce da una consapevolezza e da una volontà: l'università è sempre stata il motore economico e culturale della nostra città, per i numeri che ha messo e continua a mettere in gioco e per la portata degli effetti della sua attività. Non possiamo immaginare ricostruzione senza un investimento incisivo sull'ateneo che nei prossimi anni - se opportunamente coinvolto - potrà giocare un ruolo decisivo in tutte le fasi dei processi di ricostruzione, di recupero dell'ambiente urbano, di arricchimento culturale e di rilancio del tessuto socio-economico.
Corso di yoga
Workshop Fotografico
Verso una città a dimensione studente
Il progetto "Verso una città a dimensione studente" è stato finanziato dall'ANCI - Associazione Nazionale Comuni Italiani - e dal Ministero della Gioventù, ed è stato svolto in collaborazione con il Comune di L'Aquila - Assessorato alla Cultura ed alle politiche sociali